logocamcom

​Biomagnetismo​

​Integrale
biomagnetismologo

Salita San Matteo, 19/16

16123 GENOVA

 

Info tel.: 3896940515

 

info@biomagnetismointegrale.it

Blog Biomagnetismo Integrale

Una Brutta Storta alla Caviglia

04/12/2018, 21:12

Una-Brutta-Storta-alla-Caviglia

Domenica scorsa abbiamo fatto una bella gita sulla via della costa sopra l’Imperiese. Quale migliore modo per rigenerarsi...purtroppo la camminata è finita prima del previsto per una brutta storta alla caviglia sinistra di Claudia.

Test della coppia biomagnetica

17/11/2018, 12:01

Test-della-coppia-biomagneticaTest-della-coppia-biomagnetica

Come possiamo trovare le coppie biomagnetiche attive nel corpo e come trattarle.

Tempo d’appicazione dei magneti

17/11/2018, 12:01

Tempo-d’appicazione-dei-magneti

Come calcolare il tempo di applicazione delle calamite per una seduta di Biomagnetismo a seconda la latitudine geografica dove ti trovi .

04/12/2018, 21:12

casi di studio



Una-Brutta-Storta-alla-Caviglia


 Domenica scorsa abbiamo fatto una bella gita sulla via della costa sopra l’Imperiese. Quale migliore modo per rigenerarsi...purtroppo la camminata è finita prima del previsto per una brutta storta alla caviglia sinistra di Claudia.



Domenica scorsa abbiamo fatto una bella gita sulla via dellacosta sopra l’Imperiese. Quale migliore modo per rigenerarsi...purtroppo lacamminata è finita prima del previsto per una brutta storta alla cavigliasinistra di Claudia. E’ arrivata a stento a casa poiché non riuscivaminimamente ad appoggiare il piede per terra, tant’è che ci siamo fermati primain farmacia a comprare arnica e fasciature e a chiedere un preventivo per dellestampelle. Una volta arrivati a casa, lettino e seduta di BiomagnetismoIntegrale, immaginando che anche dietro una storta c’è un messaggio dacomprendere ed integrare...  

In breve la seduta: 
  • Chakra 
  • Emozione Intrappolata 
  • Coppia biomagnetica temporale   

Chakra: nella seduta di BMI si può chiedere attraverso lakinesiologia qual’è il chakra principale da riequilibrare; in questa seduta èuscito il primo chakra che, come sappiamo, può essere legato a problematichedegli arti inferiori.   

Emozione Intrappolata: si testa qual’è l’emozione da lavorarecon le varie tecniche, si può fare una recessione di età per prendereconsapevolezza dell’avvenimento seme e infine si usano le calamite percancellare la memoria cellulare e fare una riprogrammazione.   

Coppia biomagnetica temporale: si mettono una o più calamitein polarità nord sulla zona del corpo dolente e/o infiammata e una calamita inpolarità sud sul rene dello stesso lato del corpo.   

Risultato subito dopo la seduta: Claudia appoggiava il piedee zoppicava ancora un po’.
Il giorno dopo: saltellava sulla sua gamba sinistra incredulae divertita 
Non è stata necessarianessun’altra applicazione di magneti!!!

.

Ti è piaciuto quello che hai letto?

Sei un operatore del benessere e ti piacerebbe leggere altri casi?

Cosa diresti se ti regalassi un report completo ed inedito di casi trattati con il Biomagnetismo Integrale?


Segui questo link per averlo!!


17/11/2018, 12:01

testaggio, coppia biomagnetica



Test-della-coppia-biomagnetica
Test-della-coppia-biomagnetica


 Come possiamo trovare le coppie biomagnetiche attive nel corpo e come trattarle.



Una delle modalità di testaggio piùefficaci per la coppia biomagnetica è senza dubbio il test diretto. Andiamolo a conoscere nel dettaglio... 

Inizialmente con il cliente supinoverifichiamo che la lunghezza delle gambe sia simmetrica. Come?Prendiamo come riferimento il tacco della scarpa e controlliamo chele due gambe siano lunghe uguali. 

Se troviamo una dismetria inizialepossiamo provare a correggerla, ma solo nel caso questa non sia percausa strutturale. Per fare ciò possiamo provare con una serie dicoppie; una di queste è Palmo-Palmo (polo nord sul palmo dx e polosud sul sx). Se si corregge vuol dire che la dismetria ha un’originefunzionale dovuto ad uno stress, fisico o emotivo, recente. A talescopo, ci sono altre coppie specifiche per correggere questasituazione nel caso non funzioni la coppia Palmo-Palmo. Se nessuna diqueste coppie riesce a correggere la dismetria iniziale, allora sipuò ipotizzare che questa abbia una causa strutturale che non si puòcorreggere con i magneti, ma che nemmeno interferirà con i risultatidel test. Semplicemente prendiamo nota di questa dismetria econtinuiamo la seduta. 

Una volta pareggiata la dismetriainiziale se questa è funzionale, passiamo a realizzare il test veroe proprio. Prendiamo una calamita e la posizioniamo con la polaritànord sul corpo del cliente. Possiamo spostarci con la calamitaseguendo un percorso anatomico, ad esempio dall’alto al basso(testa, collo, torace, addome... e così via) o andare direttamente aposizionare la calamita lì dove si manifestano sintomi o malesseri.Misuriamo sempre la simmetria dellegambe man mano che ci spostiamo col polo nord della calamita finchétroviamo un punto che provoca l’accorciamento della gamba,generalmente dx. In questo momento abbiamo trovato il polo negativodi una Coppia Biomagnetica. A questo punto, lasciamo lì posizionatoil magnete e procediamo a cercare il punto di risonanza con il polosud di un’altra calamita. Definiamo la risonanza come la relazioneche c’è fra due punti che si trovano nella stessa frequenzavibrazionale. 

Per cercare il punto di risonanzaprendiamo il polo positivo o sud di un magnete e lo posizioniamo indiverse zone del corpo finché troviamo il punto che corregge ladismetria trovata inizialmente col polo nord. 

Procediamo con questa ricerca nellezone proposte: 
- nello stesso punto: sopra, sotto, adx o a sx del polo nord che ha provocato l’accorciamento 
- nella zona anatomica contro laterale 
- zona renale dx o sx 
- addome (organi e visceri) 
- torace (anteriore o posteriore) 
- testa 
- arti 

Nel momento in cui troviamo larisonanza abbiamo una Coppia Biomagnetica.Si lasciano le calamite posizionate sulcorpo per 20min. circa, tempo normalmente richiesto per la correzionecompleta. 

Passato questo tempo, ritiriamo il polosud e verifichiamo che non ci sia più l’accorciamento della gamba.Soltanto adesso possiamo ritirare anche il polo nord.
 
Nel caso in cui ci sia ancora ladismetria semplicemente lasciamo le calamite ancora il temponecessario per il riequilibrio.

17/11/2018, 12:01

magnetismo terrestre



Tempo-d’appicazione-dei-magneti


 Come calcolare il tempo di applicazione delle calamite per una seduta di Biomagnetismo a seconda la latitudine geografica dove ti trovi .



Il tempo di applicazione delle calamiteper una seduta di Biomagnetismo dipende dalla latitudine geograficain cui ci troviamo. 

Il tempo necessario per correggere lapolarizzazione di una coppia biomagnetica è variabile a secondadell’influenza del campo magnetico terrestre in quella latitudine.Nella linea geografica dell’equatore o latitudine 0 è dove questainfluenza magnetica è maggiore e quindi dove il tempo necessario diapplicazione delle calamite è minore. Infatti, in questa zona, iltempo richiesto solitamente è di 5min. Il tempo aumentaproporzionalmente man mano che ci allontaniamo da questa lineaavvicinandoci ai poli terrestri, sia verso nord che verso sud. 

Il tempo è lo stesso per tutte lepersone ubicate nella stessa latitudine geografica sempre che lacalamita abbia la potenza minima necessaria per provocare unarisposta muscolare sul corpo della persona; normalmente un minimo di1000gauss è sufficiente. 

Perciò per il tempo d’applicazionenon conta la dimensione o la potenza della calamita, purché abbia lapotenza magnetica minima per potere interagire con la carica ionicadella zona dove si applica.Non conta nemmeno se la persona è piùo meno robusta, per questo motivo non c’è nessun beneficioaggiunto a usare potenti magneti al neodimio. 

La cosa veramenteimportante è centrare correttamente l’ubicazione del punto atrattare. 

Al contrario, usare calamite troppo potenti, può provocarealterazioni energetiche nella persona dovute ad un eccesso di campomagnetico; queste si possono manifestare con nausea, capogiri emalessere generale che può durare da qualche ora a qualche giornodopo l’applicazione. 

In generale, su bambini e anziani e supunti della testa in generale consigliamo di non usare mai magneti alneodimio o almeno non troppo potenti; la scelta migliore è senzadubbio usare calamite di ferrite. 

Per conoscere il tempo preciso per unacorretta applicazione biomagnetica a seconda dell’ubicazionegeografica abbiamo bisogno di conoscere i gradi di latitudine delluogo dove ci troviamo e applicare una semplice formula. 

                  °Lat/2 + 5= tempo in minuti 

Con GoogleMaps puoi trovare facilmentele tue coordinate. 

Se vai sul desktop del tuo computer e fai clicksul puntino blu della tua posizione attuale o comunque in qualsiasipunto della mappa dove non ci sia segnato nessun luogo pubblico, ticomparirà una finestra con un’indicazione dell’indirizzo e duenumeri che indicano latitudine e longitudine precise del luogoconsultato. Il primo dei due numeri lunghi che compaiono è lalatitudine. Di questo ci servono soltanto le prime due cifre che sonoi gradi di latitudine. 

Ad esempio, cerchiamo la posizionesulla mappa di Genova di Biomagnetismo Integrale; i gradi dilatitudine sono 44.44/2 + 5= 27minPerciò il tempo necessario per fareuna correzione per una seduta di Biomagnetismo a Genova è di 27min. 

Se fai la ricerca col telefonocellulare, la procedura è la stessa. Guardiamo i numeri dellafinestrella che in questo caso compare sulla parte superiore.





12455
© 2018 Biomagnetismo Integrale
Create a website